Schegge del Sapere

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Configuriamo il Firewall di CIS 4 per una elevatissima sicurezza

Attualità > Informatica > Firewall + Antivirus: suite COMODO CIS 4

CONFIGURIAMO IL MODULO DEL FIREWALL PER UNA ELEVATISSIMA SICUREZZA


Vediamo come aumentare drasticamente la protezione di questo Firewall, che comunque con la configurazione di default offre già una protezione eccezionale.

È doveroso segnalare che l'aumento di protezione determinerà una serie di avvisi del firewall all'utilizzatore, per chiedere l'autorizzazione o la negazione di accesso da parte di certi processi.
Gli utenti meno esperti potrebbero trovarsi in difficoltà ed essere intimoriti da questo tipo di richieste.
Va segnalato che, rispetto alla precedente versione, la mole degli avvisi è più contenuta.
Quello di seguito proposto è un settaggio per un uso un poco più complesso, e per una utenza un po' più esperta, però l'aumento di protezione è significativo.
Queste richieste tuttavia andranno a diminuire con il tempo, in virtù del fatto che il software ha la possibilità di imparare dalle scelte dell'utente, se viene attivata una specifica opzione di cui parleremo più avanti.

Nella prossima screen clicchiamo la sezione Firewall.
Quindi clicchiamo la sezione Avanzate.
Queste procedure sono identiche sia in caso ci sia installato il modulo Antivirus, sia che in fase di installazione abbiamo deciso di non installarlo.
Le differenze saranno solo una icona in più, od in meno.

Ora andiamo a cliccare la sezione Impostazioni di Comportamento del Firewall, come da prossima screen.

Quindi apparirà sovrapponendosi la seguente finestra di sinistra.
Iniziamo quindi con la sezione
Impostazioni Generali, che modificheremo come da screen di destra, alzando di una tacca il cursore e selezionando la casella Crea regole per applicazioni sicure.

La sezione Impostazione Avvisi possiamo a piacere lasciarla inalterata come si trova, od alzarne il cursore.
Spostandolo verso l'alto avremo un considerevole aumento di avvisi del Firewall, che potrà essere giustificato nel caso in cui le nostre esigenze siano molto particolari, diversamente possiamo tranquillamente lasciare il cursore su
Basso.
Come da prossima screen.

Quindi concludiamo passando alla sezione Avanzate, che vediamo con il settaggio di default nella immagine di sinistra.
Se vogliamo aumentare la protezione del firewall, senza scadimenti nelle prestazioni del computer, selezioniamo in aggiunta
Proteggi ARP Cache, quindi la casella successiva, che si renderà selezionabile, denominata Blocca Messaggi ARP Inattesi, ed in ultimo selezioniamo anche Analizza i Protocolli.
Concludiamo cliccando
OK.

Home Page | Attualità | Aziende: prodotti e/o servizi | Storia | Filatelia | Luoghi indimenticabili | Il cane da trifola: ovvero compro & vendo & scambio | In preparazione | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu