Schegge del Sapere

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Configuriamo il modulo Antivirus

Attualità > Informatica > Firewall + Antivirus: suite COMODO

CONFIGURAZIONE DEL MODULO ANTIVIRUS


COMODO è una Software House universalmente conosciuta ed apprezzata soprattutto per il proprio eccezionale Firewall, quello oggetto di questa guida.
Ma la stessa Azienda concede sempre gratuitamente anche un buon Antivirus.
Come abbiamo visto, fa parte dello stesso pacchetto di installazione, e ci viene permesso di scegliere se installarlo ed usarlo, oppure se usare il solo Firewall.
Abbiamo voluto installarlo su una macchina con XP Pro.
È una macchina che ha sempre avuto problemi di lentezza con antivirus di terze parti, ma evidentemente le risorse richieste dal modulo Antivirus di COMODO sono in linea con quelle disponibili per questo computer, pertanto la prima osservazione è per una maggiore rapidità associata ad un migliore funzionamento di tutto il computer in generale.
Di default questo Antivirus è settato per connettersi ai Server COMODO per cercare un eventuale aggiornamento ogni mezzora.
È una ottima soluzione, in quanto l'esperienza ci permette di aver visto un virus rilevato e cancellato quando solo mezzora prima non veniva assolutamente rilevato.
Ma ciò non solo da questo Antivirus, bensì anche da altri di assoluto prestigio e fama internazionale.
COMODO è inoltre un Antivirus molto semplice ed intuitivo.
Dalla schermata principale del software, clicchiamo sul tasto ANTIVIRUS evidenziato con A, quindi clicchiamo su Impostazioni Antivirus evidenziato con B, come da finestra di seguito.

Apparirà quindi la finestra di configurazione della sezione Controllo in Tempo Reale, e l'immagine di sinistra è con quella di default, mentre quella di destra è con i settaggi suggeriti, evidenziati con A e con B.
Preme evidenziare che la casella evidenziata con la C, ovvero Auto-quarantena per le minacce rilevate nella scansione è di default deselezionata, ed è preferibile lasciarla così, per evitare che eventuali falsi positivi, che potrebbero ricorrere, vengano automaticamente quarantinati.
Potremo in ogni caso, alla fine di una scansione, o quando durante l'uso del computer dovessimo imbatterci in un virus, decidere di persona manualmente.
Confermiamo la nostra scelta cliccando OK.

Passiamo alla sezione successiva definita Scansione Manuale.
Nella screen di sinistra vediamo le impostazioni di default, mentre in quella di destra, evidenziata da una freccia l'unica manovra suggerita, fine ad aumentare il livello dell'Euristica.
Confermiamo la nostra scelta con
OK.

La successiva sezione è definita Scansioni Programmate.
Nella screen di sinistra vediamo le impostazioni di default, mentre in quella di destra, evidenziata da una freccia l'unica manovra suggerita, fine ad aumentare il livello dell'Euristica.
Anche qui lasciamo sempre deselezionata la casella Auto-quarantena per le minacce rilevate nella scansione.
Confermiamo la nostra scelta cliccando OK.

Home Page | Attualità | Aziende: prodotti e/o servizi | Storia | Filatelia | Luoghi indimenticabili | Il cane da trifola: ovvero compro & vendo & scambio | In preparazione | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu