Schegge del Sapere

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Situazione prebellica

Storia > II Guerra Mondiale > Personaggi: Alan Mathison Turing, l'uomo che aiutò a sconfiggere il nazismo

Alan Mathison Turing:
l'uomo che aiutò a sconfiggere il nazismo


Durante la seconda Guerra Mondiale si rese necessario sviluppare ulteriormente le procedure di codifica delle trasmissioni, così come ovviamente le procedure per poterle violare, ovvero la vera e propria decrittazione.
Già durante il primo conflitto mondiale la Germania utilizzò, per comunicazioni protette con le proprie navi, un sistema di crittografia che però a causa di un'azione contro un incrociatore tedesco da parte della Marina Britannica rese possibile agli inglesi la codifica dei codici sino ad allora segreti.
Consapevoli di ciò, negli anni precedenti all'inizio della seconda Guerra Mondiale i tedeschi cercarono di rendere inviolabili i loro sistemi, affidandosi alla macchina creata da Arthur Scherbius già posta in vendita nella versione commerciale con il nome Enigma nel 1923.
Nella screen centrale, una simulazione in flash della Macchina Enigma, il cui funzionamento è testabile al seguente link: simulazione Enigma.

Arthur Scherbius

Simulatore della macchina Enigma

La macchina Enigma, foto: NSA.

Home Page | Attualità | Aziende: prodotti e/o servizi | Storia | Filatelia | Luoghi indimenticabili | Il cane da trifola: ovvero compro & vendo & scambio | In preparazione | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu